Trentino Alto Adige: Lago di Braies

DSC_3675

DSC_3677

Ottobre 2016

 

Quest’anno il mio regalo di compleanno a Roberto è stato un weekend al lago di Braies.
Ho prenotato per il pernottamento all’hotel Brunnerhof, a Rasun di sotto; l’avevo scelto perché le indicazioni lo davano a 5 km dal lago, in realtà ne distava una trentina, quindi se lo si sceglie solo per la comodità col lago lo sconsiglio.
La prima sera siamo usciti a fare un giro in paese…qualche casa, uno stagno con le anatre, il nostro hotel, un bar, un mini market, una pizzeria, e voilà, paese finito.
Che detto cosi sembra poco, ma a pensarci bene Nicolò al parchetto con le anatre si è divertito un sacco, io mi sono innamorata di una casa bianca con i profili delle finestre grigi, al bar ci siamo presi l’aperitivo, in pizzeria a cena, e al mini market abbiamo preso i pretzel.
Quindi c’era tutto!
Cosa volere di più?

 

IMG_3237 IMG_3248 IMG_3250 IMG_3251 IMG_3253 IMG_3259

Non c’è bisogno di molte parole di fronte  a uno spettacolo del genere…
Io, che non sono un’amante della montagna, mi son dovuta ricredere.
Il panorama “da cartolina” che avevo sempre visto solo in foto si è rivelato reale…
Con Nico sulle spalle nel marsupio Ergobaby, abbiamo camminato lungo il sentiero che circonda il lago; lui ha dormito tutto il tempo (circa un’ora e mezza) e noi abbiamo assaporato quello spettacolo meraviglioso.
Il sentiero non è fattibile col passeggino, il terreno (innevato tra l’altro quando siamo andati noi) è a tratti ghiaioso e con scalini in alcuni punti.
Alla fine della bellissima camminata, ci siamo riscaldati con polenta e funghi (ok altro motivo per cui amare la montagna), nel ristorante che si trova proprio alla fine del percorso, di fronte al parcheggio, l’ Hotel Pragser Wildsee.

Il giorno dopo abbiamo fatto un giro in macchina e siamo arrivati al confine con l’Austria…come passare dall’autunno all’inverno nel giro di un’ora!
Al rientro ci siamo fermati ad ammirare il lago di Anterselva…un altro spettacolo!


Abbiamo pranzato al ristorante che si trova lì sul lago, il Platzl am see, e direi che abbiamo trovato il terzo motivo per amare la montagna… i canederli al formaggio…

Che altro dire…di fronte a queste meraviglie della natura anche gli amanti del caldo e del mare come me si dovranno ricredere!

0 commenti

Lascia un Commento

Want to join the discussion?
Feel free to contribute!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *